Osservatorio sipli 18° Settimana : Adempimenti Geolocalizzazione

Home » Blog » Osservatorio sipli 18° Settimana : Adempimenti Geolocalizzazione

  • 0

Osservatorio sipli 18° Settimana : Adempimenti Geolocalizzazione

Categoria : Blog , Localizzazione GPS , News

Geolocalizzati e migliora i tuoi servizi!

Osservatorio Sipli

Uno dei servizi offerti dalla Sipli è la geolocalizzazione, ovvero l’utilizzo del gps sulle flotte aziendali al fine di ottimizzarne le prestazioni. Nell’articolo sull’aumento della sicurezza derivante dall’impiego del satellitare, la Sipli ha evidenziato come, fare uso di tali apparecchi, consente di limitare i rischi di furto dei veicoli o delle merci e di prendere provvedimenti in tempo reale. Oltre questo, la geolocalizzazione risulta essere importante anche per sviluppare un business innovativo e sicuro.

Ma è sicuro anche per gli autisti?

Da luglio 2011, il Garante per la protezione dei dati personali, ha preso provvedimenti circa la possibilità di svolgere l’attività di geolocalizzazione sui propri veicoli dediti al trasporto di merci o di persone. L’accento è stato maggiormente posto sulle finalità, specificando che tale soluzione può essere intrapresa solo ed esclusivamente per migliorare i servizi offerti dalla propria azienda, evitando che questo costituisca un modo per controllare i propri dipendenti.

 Come vengono tutelati gli autisti?

A tal proposito, sono stati stilati alcuni adempimenti necessari da compiere prima di attivare una soluzione di geolocalizzazione sui propri mezzi.

La Sipli evidenzia che tra le prime cose da fare vi è sicuramente la notifica al Garante per la protezione dei dati personali, da effettuare tramite appositi moduli elettronici e non in via cartacea, in cui si evidenziano gli intenti per cui si vuole adoperare una tale tecnologia. Lo scopo deve essere prettamente mirato all’efficienza dei servizi, data anche la presenza del divieto di raccogliere informazioni di tipo tecnico riguardanti lo stile di guida.

È importante inoltre che i lavoratori siano al corrente circa il trattamento dei dati e che questi siano ben informati sulle modalità di svolgimento della geolocalizzazione, soprattutto se a gestirla è un fornitore esterno all’azienda. Dunque, risulta anche fondamentale nominare un responsabile che gestisca le informazioni prese per tutelare i lavoratori e, fare in modo che i dati siano accessibili ad una sola persona. In caso di errori o abusi, costui sarà direttamente responsabile di fronte alle autorità e al cliente.

Infine, la Sipli ricorda che l’azienda deve anche fare riferimento alla Direzione Territoriale del Lavoro  (DTL) che ha il compito di decidere se rilasciare o meno l’autorizzazione dopo aver effettuato i relativi controlli.

Sipli, Always On!

©Contenuti Riservati – Sipli Group

Metti mi piace alla nostra pagina per seguire tutti i nostri aggiornamenti
Condividi

Scrivi un commento

Ci trovi sui social…

Categorie

Calendario

novembre: 2019
LMMGVSD
« Mar  
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930