Fuel control system: a bada i costi del carburante!

Home » Blog » Fuel control system: a bada i costi del carburante!

  • 0

Fuel control system: a bada i costi del carburante!

Categoria : Blog , Localizzazione GPS

Fuel control system a bada i costi!!!

Fuel Control System

Controllare i costi di un’azienda è fondamentale nella gestione di un’impresa. Infatti per incrementare i profitti e, tenere sotto controllo le spese, è utile avere un sistema che ti permette di verificare i consumi e gli eccessi nel piano economico aziendale.
È importante, quindi, usare delle politiche che riducono in maniera esponenziale gli stessi costi e forniscono altresì informazioni utili per il monitoraggio in tempo reale.
Ad esempio, nel caso di aziende che curano la gestione delle flotte, analizzare e avere sotto controllo l’uso del carburante è un fattore necessario, se non indispensabile, tenendo conto che la tariffa è spesso in crescita.
Un altro fattore scatenante che spinge a verificare il dispendio di gasolio è l’aggravio su tale costo dell’aliquota delle accise.
Quante volte ti è capitato di far fronte al bilancio mensile delle spese che la tua azienda ha sostenuto e constatare l’elevato spreco di carburante?

Come prevenire e cercare di risparmiare? La Sipli Group è la soluzione che fa per te!

Esistono i Fuel Control Systems, ovvero sistemi di controllo carburante, i quali forniscono una panoramica generale permettendo un’analisi precisa e salvaguardandone, eventualmente, anomalie o frodi.
Ciò significa anche essere competitivi sul mercato dell’autotrasporto evitando episodi sgradevoli relativi all’uso scorretto dei mezzi di trasporto o ad un’errata ripartizione delle ore di guida.
Grazie ai Fuel Control Systems, in particolare i Fuel Level Sensor, sensori Livello Carburante, con cui è possibile rilevare il livello di gasolio presente nei serbatoi ed eliminare ogni dubbio sull’impiego dei rifornimenti usati.
Tali sensori elettromagnetici forniscono in uscita un segnale continuo che abbinati con uno strumento idoneo indicano il livello di liquido contenuto nel serbatoio. Il sensore contiene una catena di contatti reed distanziati uno dall’altro di 10 o 20 mm, collegati ciascuno ad una resistenza.
Il magnete posto nel galleggiante chiude in successione i contatti isolati reed posti nello stelo collegando l’uscita ad un punto via via diverso della catena di resistenze
La Sipli Group offre l’opportunità di effettuare tale misurazione proponendo delle soluzioni ad hoc. 

Per maggiori informazioni contattaci o vieni a trovarci in sede per un consulto totalmente gratuito e un nostro consulente ti fornirà tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Se ti è piaciuto questo articolo: condividi !

©Contenuti Riservati – Sipli Group

Metti mi piace alla nostra pagina per seguire tutti i nostri aggiornamenti
Condividi

Scrivi un commento

Ci trovi sui social…

Categorie

Calendario

settembre: 2019
LMMGVSD
« Mar  
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30