Guida automatica: il futuro del guidatore

Home » Blog » Guida automatica: il futuro del guidatore

  • 0

Guida automatica: il futuro del guidatore

Categoria : Blog

Siamo nell’era del digitale e tutto sta volgendo in questa direzione.
Non è impossibile pensare che tra non molto si potrà acquistare con monete virtuali, dato che già esistono i BitCoin.
Ma se ti dicessi che, anche la guida automatica, sta per arrivare?
Leggi l’articolo se sei curioso.

Immagina di essere al bar a sorseggiare una bevanda fresca in piena estate e d’improvviso veder passare tante macchine ma senza nessuno al volante.
Pensi subito di avere le allucinazioni per il troppo caldo ed invece ti accorgi, dopo ripetuti pizzicotti, che è proprio vero.
Cosa sarà mai? Una magia o una stregoneria? Stai assistendo alle riprese del nuovo film di Ritorno al Futuro?
No, è soltanto l’auto del futuro!
Se ho stuzzicato il tuo interesse continua a leggere.

Dall’Homo Sapiens all’Homo Digital

Ogni epoca ha avuto le sue scoperte: dal fuoco al ferro, passando per la scrittura fino ad arrivare ad oggi.
La peculiarità dell’era che stiamo vivendo sta nell’invenzione del digitale ed una sempre più diffusa automatizzazione.
Infatti, stiamo assistendo all’avvento dell’IoT in ogni settore, compreso quello della guida automatica che è già in lavorazione.
In futuro, dunque, anche la logistica sarà interessata da questo fenomeno e sarà possibile vedere camion con guida automatica.
Quale sarà il futuro dei conducenti allora? Vediamolo nel prossimo paragrafo.

Guida automatica: tutela dell’ambiente e della persona

Se la guida automatica sarà presto disponibile, la possibilità di adottarla anche all’attività di gestione flotte non è lontana.
Tu la useresti nella tua azienda? Di sicuro rappresenta un passo verso il progresso e un business all’avanguardia.
Gli autotrasportatori sarebbero comunque a bordo perchè l’intervento umano è pur sempre utile in caso di guasti o mal funzionamenti.
In questo modo, cambierebbero i tempi di riposo dell’autista che andrebbero ripensati ma, si favorirebbe un sistema di eco-drive con notevoli impatti sulle emissioni e sul risparmio carburante, andando ad agire così anche sui costi aziendali, riducendoli.
Inoltre, anche lo stato psico fisico delle persone andrebbe a migliorare grazie ad una diminuzione delle ore alla guida e nel bel mezzo del traffico.

Guida automatica: supporto e prevenzione

La sicurezza a bordo è un altro fattore che sarà investito da una tale innovazione con l’ipotesi di una minore incidenza di infrazioni.
Se così fosse, la guida automatica si porrà come un sistema preventivo e di salvaguardia della persona stessa, non solo come un dispositivo che svolge il lavoro al posto tuo.
Un supporto all’autista piuttosto che un limite, un modo per evitare le distrazioni alla guida ed agevolare la tutela dei conducenti.
Tu, adoperesti una soluzione che preveda la guida automatica per la tua azienda e per facilitare i tuoi dipendenti? Scrivilo nei commenti.

Insomma, sarà il concetto di mobilità a cambiare rivoluzionando il modo in cui finora abbiamo pensato il sistema dei trasporti.
Vuoi maggiori informazioni? Clicca qui e saremmo lieti di offrirti una consulenza.

Sipli, Always On!

©Contenuti Riservati – Sipli Group

Metti mi piace alla nostra pagina per seguire tutti i nostri aggiornamenti
Condividi

Scrivi un commento

Ci trovi sui social…

Categorie

Calendario

novembre: 2019
LMMGVSD
« Mar  
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930